PREMIO LETTERARIO “MINIMO” 2024

TEATROMINIMO in TARANTO – Stagione Artistica 2023-24

“REGOLAMENTO”

ART. 1

Il Premio Letterario ‘Minimo’ viene assegnato a opere di poesia e di prosa che si distinguano per qualità, originalità e ricerca stilistica. Le opere con le quali si partecipa dovranno essere inedite, in lingua italiana e mai premiate o segnalate in altri concorsi letterari. Il Premio è disciplinato dal presente regolamento e si articola nelle seguenti sezioni:

Sezione Poesia: si partecipa inviando una raccolta inedita di poesie per una lunghezza minima di 280 versi e massima di 560 versi, per una lunghezza massima di 28.000 battute (spazi inclusi).

Sezione Prosa: si partecipa inviando un’opera inedita in prosa, per una lunghezza massima di 28.000 battute (spazi inclusi).

Sezione Synthesis: si partecipa inviando una raccolta di almeno 28 componimenti di ‘scritture brevi’, per una lunghezza massima di 28.000 battute (spazi inclusi). Sono ammesse raccolte di epigrammi, haiku, limerick, frammenti filosofici.

Le opere partecipanti al Premio ‘Minimo 2024’ dovranno interessarsi del tema: VIVERE E RESISTERE.

ART. 2

La partecipazione al Premio è aperta a tutti coloro che abbiano compiuto il diciottesimo anno d’età. Ogni concorrente potrà partecipare a una o più sezioni del Premio.

La quota di partecipazione è di € 28,00 (ventotto) per ogni opera presentata.

Il versamento potrà essere effettuato a mezzo di bonifico bancario intestato a ASSOCIAZIONE TEATROMINIMO APS Codice IBAN IT32C0306909606100000191387 specificando nella causale la dicitura “Premio Letterario Minimo 2024”.

È necessario inviare i testi, unicamente a mezzo e-mail, entro la mezzanotte del 28-03-2024 all’indirizzo concorsieconcorsi@teatrominimoaps.it (in formato testo e pdf), corredati dalla scheda di partecipazione debitamente compilata e dalla ricevuta di versamento (entrambi i documenti potranno essere inviati con scansione digitale). Non saranno presi in considerazione testi pervenuti in qualsiasi altro modo.

ART. 3

La giuria sarà presieduta da Stefano Zizzi (presidente Teatrominimo APS); i componenti, in numero dispari, saranno successivamente comunicati ai concorrenti.

Il giudizio della giuria è insindacabile e inappellabile; ad essa spetta pronunciarsi sui casi controversi e su quanto non espressamente previsto dal presente regolamento.

Per ogni sezione saranno assegnati i seguenti premi:

  • Sezione Poesia: al primo classificato, stampa dell’intera opera a cura di Teatrominimo APS e 28 copie dell’edizione editoriale.
  • Sezione Prosa: al primo classificato, stampa dell’intera opera a cura di Teatrominimo APS e 28 copie dell’edizione editoriale.
  • Sezione Synthesis: al primo classificato, stampa dell’intera opera a cura di Teatrominimo APS e 28 copie dell’edizione editoriale.

ART. 4

I vincitori concedono a Teatrominimo APS il diritto di pubblicare l’opera per un periodo di due anni. Alla scadenza dei due anni, i diritti d’autore torneranno di proprietà dell’autore. All’autore non verrà chiesto nessun contributo per la pubblicazione.

ART. 5

Le decisioni della giuria saranno rese note entro aprile 2024 con comunicato stampa e specifica comunicazione agli interessati. Le motivazioni sulla scelta delle opere vincitrici saranno ampiamente esposte nella cerimonia di premiazione che avrà luogo a Taranto nel mese di maggio 2024.

ART. 6

La partecipazione al premio è subordinata all’accettazione del presente regolamento in ogni sua parte. Tutela dei dati personali: ai sensi del D.Lgs 196/2003; l’organizzazione dichiara che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio; con l’invio dei materiali letterari, l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali.

ART. 7

Per eventuali controversie, viene indicato ed accettato dalle parti, quale Foro competente, quello di Taranto.

SCHEDA INFORMATIVA Premio Letterario MINIMO 2024